Notizie sulla zona di libero scambio


Zona di libero scambio delle Americhe Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — "ALCA" rimanda qui. Se stai cercando l'omonimo genere di uccelli, vedi Alca. Nell'ultima seduta di negoziati, rappresentanti di 34 nazioni si sono riuniti il 16 novembre a Miami per discutere la proposta, che ha lo scopo di succedere all' Accordo nordamericano per il libero scambio. Le precedenti sessioni dei negoziati, che si svolsero sull'isola caraibica di Trinidadfinirono nell'ottobrecon un apparente stallo.

Introduzione Negli ultimi anni, in ragione delle buone performance produttive, ma soprattutto del miglioramento qualitativo, alcuni Paesi Terzi Mediterranei PTMquali Turchia, Egitto, Marocco e Tunisia, hanno notevolmente migliorato la presenza dei loro prodotti agricoli sui mercati europei.

Lo sviluppo della capacità competitiva dei paesi della sponda Sud del Mediterraneo si coniuga con il processo di realizzazione di una zona di libero scambio tra UE e paesi extra UE rivieraschi Garcia Alvarez-Coque, La ratio su cui si basa tale processo è sostanzialmente legata al ruolo del Mediterraneo come culla di cultura e civiltà di molti paesi europei.

notizie sulla zona di libero scambio

La scadenza delin realtà, difficilmente verrà rispettata: la situazione geopolitica, infatti, ha rappresentato un serio ostacolo alla realizzazione del progetto. Inoltre, come evidenziato anche dal Parlamento europeo COM, del La struttura del partenariato è, in realtà, notizie sulla zona di libero scambio complessa e il quadro in cui si svolge la cooperazione tra i Paesi delle due rive del Mediterraneo si articola su due linee di intervento: un livello regionale realizzato con il programma MEDA ed uno bilaterale accordi di associazioneche prevede accordi stipulati tra UE e singoli paesi del bacino Sud.

notizie sulla zona di libero scambio

Gli accordi di associazione hanno avuto un percorso differenziato sia nei tempi di realizzazione Tabella 1 che nei contenuti Commissione Europea La preferenza mediterranea, nel rispetto comunque di quanto previsto dai negoziati WTOprevede un abbattimento delle tariffe ad valorem che, nel corso degli anni, si sono pressoché azzerate per quasi tutte le principali produzioni.

In generale, la concessione di agevolazioni tariffarie è stata la principale forma di interpretazione della liberalizzazione commerciale agricola tra UE e PTM.

notizie sulla zona di libero scambio

Tuttavia, diversi studi hanno evidenziato come, rispetto ai mercati comunitari ed extracomunitari, tra i flussi di esportazioni agroalimentari italiani e quelli dei PTM vi sia una scarsa somiglianza, sia nella struttura merceologica che nella dimensione dei flussi, e dunque un basso fattore di potenziale competitività INEA; Antimiani, De Filippis, Henke, Al contrario, le esportazioni agroalimentari italiane sono complementari rispetto alle importazioni dei PTM, soprattutto a più alto reddito Turchia e Israele soprattuttodato che il nostro Paese tende a collocare sui mercati internazionali prodotti a più alto valore aggiunto il cosiddetto made in Italy alimentare.

Al contrario, le esportazioni italiane sono piuttosto differenziate e comprendono sia alcuni prodotti di base panelli e mangimi, frumento duro, sottoprodottima anche prodotti più tipici del made in Italy prodotti dolciari, riso lavorato, pasta, conserve di pomodoro anche se costo di Ethereum hanno un peso relativamente minore Tabella 3.

notizie sulla zona di libero scambio

Inoltre, se si valuta la somiglianza notizie sulla zona di libero scambio esportazioni simili dal punto di vista merceologico essa si attesta su valori pressoché trascurabili. I prodotti provenienti dai PTM competono sui mercati europei prevalentemente attraverso i prezzi, coprendo una specifica fetta di mercato, mentre non riescono ad essere competitivi sul fronte della qualità. Passando alle esportazionila specializzazione è ancora più spinta: sei su dieci transazioni sono dirette in Turchia, anche se al primo posto si collocano le vendite di conserve di pomodoro in Libia Tabella 7.

UE- Giappone: libero scambio e molto altro

In questo più ampio quadro, il settore agroalimentare svolge un ruolo cruciale. Più in particolare, i PTM competono prevalentemente attraverso i prezzi, assicurandosi quote di mercato per prodotti di più basso livello qualitativo, mentre i nostri prodotti tendono a collocarsi su segmenti di mercato che riconoscono un livello di qualità maggiore.

notizie sulla zona di libero scambio

Riferimenti bibliografici Antimiani A. Antimiani A.

notizie sulla zona di libero scambio

Capone, R. Cioffi, A.

Tu sei qui

Garcia Alvarez-Coquet J. García Alvarez-Coque J. Handoussa H. Monti P. Rastoin J.

  1. Sono attualmente in corso trattative per nuovi accordi.
  2. Conto demo o reale